A cura di Gilda Riga

Tre mesi esatti dall’operazione e mancano solo 5 giorni al concerto. Non nego che un po’ mi sto ca****o sotto!”.

Fedez torna a parlare dell’intervento chirurgico a cui si è sottoposto lo scorso aprile per l’asportazione di un raro tumore neuroendocrino del pancreas. E lo fa a pochissimi giorni da Love Mi, il concerto gratuito che si terrà il prossimo 28 giugno in piazza Duomo a Milano, trasmesso su Italia 1, che sancirà di fatto il ritorno sul palco del rapper milanese e la reunion con J-Ax a distanza di 4 anni dalla frattura che tra i due sembrava insanabile.

Fedez, la confessione ai follower

Ci è voluto tanto lavoro, riabilitazione, fisioterapia e forza di volontà per arrivare pronto fino a questo giorno”, ha confidato Fedez ai suoi follower. “Comunque vada non posso che essere felice di questo viaggio. Più che ‘chi sei’, da dove vieni’, io chiederei ‘quali ferite hanno fatto di te quello che sei’”.

Love Mi ha lo scopo di raccogliere fondi per la Onlus Tog, che si occupa di assistere i bambini con lesioni e patologie neurologiche, e sta costruendo un nuovo centro proprio nel capoluogo lombardo. 

All’evento, oltre a Fedez e J-Ax, si esibiranno anche Tananai, Rhove, Paky, Dargen D'Amico, Shiva, Ghali, Ariete, Myss Keta, Nitro, Mara Sattei, Miles, Tedua, Rose Villain, Rosa Chemical, Beba, Cara, Frada, Mydrama e altri ospiti speciali.

Torna, dunque, finalmente a splendere il solo in casa Ferragnez. La moglie del rapper, Chiara, è stata scelta da Amadeus come co-conduttrice nelle due serate più importanti della 76esima edizione del Festival di Sanremo, la prima e l’ultima. L’ennesima soddisfazione per l’imprenditrice digitale e influencer, che vede accrescere sempre più la fama e il successo in ogni angolo del Pianeta.

Sono giorni impegnativi per Fedez e Chiara Ferragni. Ma ormai il periodo buio sembra essere definitivamente alle spalle.