A cura di zara penna

Sono stati immortalati mentre erano insieme al galà organizzato in occasione del lancio di Disney Plus Turchia. Demet Ozdemir e Can Yaman si sono rivisti per una sera, entrambi nello stesso posto.
Il pubblico e le fan sono impazziti nel vederli insieme. Dopo il successo di DayDreamer – Le ali del sogno, la soap turca trasmessa su Canale 5, Can e Demet hanno conosciuto la fama a livello internazionale, tanto da essere amati singolarmente e come coppia da milioni di follower.

Erano una coppia nella soap e nella vita. Un amore che sembrava essere finito male, mentre ora invece torna ad accendersi una flebile fiammella della speranza tra i fan. In particolare, su un gruppo Facebook è stata postata una notizia che avrebbe dell’incredibile. E’ ipotizzabile che sia esclusivamente frutto di una diceria, in quanto ciò che è stato postato e raccontato va ben oltre ogni possibile immaginazione.

La rivelazione shock di una fandom

Ecco quanto riporta il gruppo fandom Le ali del sogno: “Oggi, come sanno già in molti, abbiamo avuto il permesso di dire apertamente che Can e Demet sono una coppia a tutti gli effetti da 4 anni. Gli altri dettagli ve li diamo quando gli avvocati e i diretti interessati ci daranno il via, ma credo che avverrà a giorni. Per i bene informati non è una novità, anche se per chi come me è presente negli altri gruppi sono stati mesi duri, abbiamo subito offese, hanno tentato di bloccarci ma siano sempre state aiutate. P.S.: i kiss che mandava Can ieri sera erano per Demet, non per le fan”.

Un post dai contenuti per certi versi sconvolgenti, che evidenzia quanto ciò sia stato detto e scritto in questi anni, a partire dalla relazione di Can Yaman con Diletta Leotta, e dell’imminente matrimonio tra Demet Ozdemir e Oguzhan Koc, sia frutto di finzione e di un modo contorto di nascondere la storia d’amore tra i protagonisti di Day Dreamer.

Dopo il post, sono arrivati migliaia di commenti di fan entusiaste e felici, che sembrano davvero credere che tra Can e Demet l’amore non sia mai finito.