A cura di Gilda Riga

Soleil Sorge continua a catturare l’attenzione del pianeta social. L’influencer e modella italo-americana, ex gieffina e giudice dell’ultima edizione de La Pupa e il Secchione Show, è nota per la sua lingua tagliente e per non avere troppi peli sulla lingua. 

Soleil deve la sua ascesa nel mondo della televisione grazie alla partecipazione all’ultima edizione del Grande Fratello Vip, dove è stata una delle protagoniste del triangolo amoroso con Alex Belli e Delia Duran, ed è entrata nelle grazie del pubblico e del conduttore e deus ex machina del reality show, Alfonso Signorini.

Barbara D’Urso l’ha fortemente voluta come giudice de La Pupa e il Secchione Show insieme ad Antonella Elia e Federico Fashion Style, e la Sorge non ha tradito le aspettative, facendo parlare di sé per i ripetuti scontri verbali con alcuni dei membri del cast del programma.

E’ molto impegnata anche dal punto di vista imprenditoriale: ha infatti creato il marchio State of Soleil, che produce e commercializza bikini ed accessori per il mare. 

Lo scorso giugno è stata paparazzata in costiera sorrentina, e più precisamente in uno stabilimento balneare di Vico Equense, insieme a quello che dovrebbe essere il suo attuale compagno, Carlo Domingo, personaggio tutt’altro estraneo ai gossippari incalliti.

Soleil mostra il suo lato B su Instagram

Soleil questa volta è tornata a far parlare di sé per uno scatto condiviso sul suo account Instagram, in cui mostra in primissimo piano il suo esplosivo lato B e postando una frase in perfetto dialetto napoletano piuttosto esplicita: “Menomale che nella vita ci vuole culo, perché si ce vulevn i zizz stev nguaiat!" (per i non partenopei ‘… perché se ci volevano le tette, ero rovinata!’).

La foto, com’era facile aspettarsi, ha ricevuto una pioggia di like e di commenti entusiasti del sedere della Sorge. Questa frase, però, potrebbe anche essere un modo per far arrivare un messaggio a qualcuno? I fan hanno subito iniziato a fare delle ipotesi, ma al momento non esistono prove plausibili al riguardo.

Staremo a vedere…