A cura di Gilda Riga

Il Grande Fratello Vip è pronto a tornare su Canale 5 a partire dal prossimo 12 settembre con la settima edizione, la quarta consecutiva con al timone Alfonso Signorini.

La scorsa settimana, sono state ufficialmente annunciate le due opinioniste che affiancheranno il conduttore in studio: Sonia Bruganelli, confermata dopo aver esordito già lo scorso anno, e Orietta Berti. Per la cantante si tratta della prima esperienza in assoluto, e i telespettatori appassionati del reality non vedono l’ora di vederla all’opera in vesti per lei piuttosto inconsuete.

A storcere il naso sulla questione opinioniste, l’ex gieffina Clarissa Selassié, la più piccola delle tre sorelle protagoniste nella passata edizione. 

Clarissa: "Volevo essere io l'opinionista del GF Vip"

Ho assoluto e massimo rispetto per le grandi carriere di queste due donne – ha spiegato Clarissa -, ma io mi ero sempre espressa in questi mesi nel voler fare anche io l’opinionista. Credo che non abbiano avuto il coraggio di osare nel mettere una figura peperina come me”.

E ancora. “Sicuramente avrei preso una fascia molto più vasta, dai teen ai millenials, al Generazione Z. Ma tantissime altre ancora. Poi a me piace commentare il gossip, ho il carattere e nonostante i miei 20 anni ero pronta a dire la mia, ad andare controcorrente e a dimostrare che noi giovani donne siamo in grado di riempire questo ruolo”.

La giovane principessa, molto amica di Alfonso Signorini, con il quale ha trascorso insieme alle sorelle Jessica e Lulù alcuni giorni di vacanza a Mykonos, ha poi concluso: “Tutti parlano di gavetta, ma non è di certo quest’ultima a prepararti. Ho visto persone con 40 anni di carriera non essere in grado di portare rispetto a nessuno, nemmeno a loro stessi. Credo che la televisione si debba un po’ svecchiare, perché quest’anno la più giovane ha 60 anni. Insomma, diamo spazio ai giovani: siamo tanti e abbiamo voglia di lavorare”.