Circa una settimana fa, Beatrice Luzzi ha pensato di abbandonare la Casa del Grande Fratello. Il timore dell’attrice è che i suoi figli potessero sentire troppo la sua mancanza: “Ho nostalgia dei miei bambini, ma poi penso a loro. Secondo me hanno bisogno della mia presenza. Vorrei vederli per guardarli negli occhi e capire se devo uscire. Loro dicono che vogliono che resti, ma perché mi incoraggiano. Non credo che questa sia la verità”. Dopo questo crollo il GF ha deciso di fare una sorpresa a Beatrice e di farle incontrare Valentino ed Elia.

Nonostante i suoi figli l’abbiano esortata a rimanere nella Casa, al termine della puntata Beatrice si è sfogata con Monia La Ferrera e le ha confessato di voler mollare: “Qui così non posso proprio restare. La cosa che mi turba molto è che il mio secondogenito non ce la fa e me ne sono accorta, io lo sapevo. Io lo sapevo che era arrivato, sì, è arrivato, nel senso che non ce la fa più. Ho avuto prima la conferma”.

Poco dopo, la Luzzi ha fatto lo stesso discorso a Fiordaliso: “Mancano ancora diversi mesi, tanta roba. Sono tanti due o tre mesi. Per i miei figli sono tanti. Sono qui da tre mesi, se fossero cinque mancherebbe poco. Fiorda tu non puoi fare nulla, hai già fatto tantissimo. Non cambierebbe nulla, io penso questo per i miei bambini”.

La cantante ha provato a far cambiare idea all’amica: “Non devi dire così, te l’hanno detto che non devi mollare e invece dovresti andare avanti per non darla vinta a nessuno. I tuoi figli ti vogliono qui dentro e te l’hanno detto. Stanno bene e lo sai. Dai che non manca molto, hai già fatto tre mesi qui dentro. Pensaci bene stanotte, ma io ti consiglio di non farlo. Ti prego non devi uscire”.